Libri fantasy: i titoli del 2021 da non perdere

Fantasy: un aggettivo che, nel mondo della letteratura, delinea un vero e proprio universo fatto di tanti sotto-generi. Resi popolari da grandi scrittori come Tolkien e Rowling, i libri fantasy stanno vivendo un’epoca d’oro: gli scrittori sono numerosi, i titoli molto eterogenei fra di loro e molto spesso qualche opera appare nella classifica dei libri più venduti.

Quali sono stati i migliori libri fantasy degli ultimi sei mesi? Ecco una classifica stilata dalla nostra redazione.

1. Nevernight chronicles - Jay Kristoff

Questo titolo entra di diritto nella categoria dei libri fantasy consigliati. Scritta da Jay Kristoff, questa trilogia è composta da: 

Libro I, “Mai dimenticare”;
Libro II, “I grandi giochi”;
Libro III: “Alba oscura”. 

Trama

In una terra dove tre soli non tramontano quasi mai, la giovane Mia Corvere a soli dieci anni ha ricevuto la prima lezione sulla morte: la sua famiglia è stata sterminata. Sei anni dopo, la giovane si unisce a una scuola di assassini per cercare vendetta. Mia si troverà fare i conti con la sua coscienza, e dovrà riflettere su quanto effettivamente è disposta a sacrificare pur di ottenere la sua vendetta. 

I temi trattati

Dal libro sono i classici della letteratura fantasy: amicizia, perdita, tradimento, ma anche famiglia e amore.

Nonostante la protagonista dei racconti sia una sedicenne, più volte è stato chiarito dallo stesso autore che la saga – che contiene scene di violenza e un linguaggio crudo – sia rivolta a un pubblico new adult.

2. Un piccolo odio - Joe Abercrombie

Joe Abercrombie torna al mondo della “Prima Legge” (che lo ha reso il re del fantasy grimdark) con una saga ambientata circa vent’anni dopo la prima. “Un piccolo odio” è il primo volume di una trilogia. 

Trama

I vecchi protagonisti del mondo della “Prima Legge” cedono il passo a una nuova generazione che si addentra in un mondo ancora più realistico, ironico, brutale e commovente.  Savine dan Glokta, Leo dan Brock,  Il Principe Coronato Orso, Il vecchio Trifoglio… Le vicende delle loro vite riflettono e amplificano i drammi della politica attuale.Il cammino di tutti questi personaggi si intreccia nella narrazione: insieme devono affrontare una nuova società che si basa sulla tecnologia, sulla supremazia economica e per certi versi sulla follia.

Questo romanzo è stato considerato come una lettura introspettiva, che oltre ad aiutare a comprendere la realtà che ci circonda, consente di fare un vero e proprio viaggio anche dentro a se stessi.

3. Il priorato dell’albero delle arance - Samantha Shannon

Trama

In occidente, la casata dei Berethnet ha regnato sul Reginato di Inys per mille anni. Ora però sembra destinata a estinguersi: la regina non si è ancora sposata e per proteggere il reame dovrà dare alla luce una figlia, un’erede. I tempi sono difficili, gli assassini si nascondono nell’ombra e i tagliagole inviati a ucciderla da misteriosi nemici si fanno sempre più vicini. Ma a vegliare segretamente su Sabran c’è una donna che non appartiene all’ambiente della corte, un’adepta di una società segreta che grazie ai suoi incantesimi protegge la sovrana. Ma la magia è ufficialmente proibita a Inys. Al di là dell’Abisso, in Oriente, Tané studia per diventare cavaliere di draghi sin da quando era bambina. Ma ora si trova a dover compiere una scelta che potrebbe cambiare per sempre la sua vita. In tutto ciò, mentre Oriente e Occidente, da tempo divisi, si ostinano a rifiutare un negoziato, le forze del caos si risvegliano dal loro lungo sonno.

4. Echi in tempesta - libro 4 de l'Attraversaspecchi - Christelle Dabos

Echi in tempesta è il quarto, intenso volume della saga dell’Attraversaspecchi, che comprende:

Libro I, Fidanzati dell’inverno
Libro II, gli scomparsi di Chiardiluna
Libro III, La memoria di Babel

Trama

Ofelia e Thorn affrontano un universo colmo di allegorie e di realtà interiori profonde, di orizzonti antichi e di sentimenti nuovi, fino a scovare la verità che da sempre è nascosta dietro lo specchio. Crollati gli ultimi muri della diffidenza, Ofelia e Thorn si amano ormai appassionatamente.

L’ambientazione dei romanzi mescola stile steampunk, fantasy e belle epoque. Il tema centrale dei primi tre libri è la memoria storica. Se, da un lato, il contesto è pieno di intrighi, interessi personali, vendette e ricatti da far impallidire anche la corte dei Borgia, dall’altra il filone narrativo principale è legato alla memoria storica. La protagonista, infatti, sa leggere il passato degli oggetti e il suo fidanzato ha una memoria infallibile: questi elementi permettono di rintracciare una riflessione importante sul concetto di “memoria storica” come strumento di potere.

5. Leopardo nero, lupo rosso - Marlon James

Annunciato come “Il trono di spade africano”, leopardo nero, lupo rosso è il primo libro della trilogia Dark Stardi Marlon James, autore di origini giamaicane già vincitore del Man Booker Prize nel 2015.

Trama

In un’Africa mitica e bellissima, fantasia e storia fanno da sfondo alle avventure dell’Inseguitore, un mercenario particolarmente dotato nella ricerca  viene ingaggiato da un individuo che può assumere la forma di uomo o di leopardo per ritrovare un bambino scomparso tre anni prima. Con loro viaggia una compagnia di personaggi bizzarri, ognuno con i propri segreti e le proprie motivazioni, radunata da un misterioso mercante di schiavi. Ma la squadra è male assortita e, quando l’impresa prenderà una piega inaspettata, l’Inseguitore dovrà capire di chi fidarsi.

Leopardo nero, lupo rosso è un omaggio al racconto orale di una certa tradizione africana, una narrazione fatta di storie al cui centro vi sono tanti personaggi, tutti a loro volta descritti dall’unica voce con cui il lettore entra in contatto: quella del protagonista. Come ha già dichiarato James, i prossimi due volumi non proseguiranno nella trama, riprendendo la narrazione da dove l’Inseguitore l’ha interrotta: il secondo e il terzo volume racconteranno la stessa storia dal punto di vista di un personaggio diverso.

6. Soeliok. Storie dalle Terre Popolate - Daniele Barioglio

In questa classifica non poteva mancare la trilogia di avventura fantasy che ha dato vita a questo blog! Soeliok. Storie dalle Terre Popolate, scritta da Daniele Barioglio.

La trilogia è composta da:

Libro I, “Il respiro della terra”;
Libro II, “Oltre i confini”;
Libro III, “Dietro la cascata”

Trama

Il primo libro è ambientato nella città di Fiòrderik, dove i nani delle montagne vivono confinati da migliaia di anni tra le alte vette di una catena montuosa insormontabile, che impedisce loro di uscire dalle terre del Kélamnkor.
I nani hanno imparato ad estrarre dalla roccia il soeliok: un gas leggerissimo (che si narra essere prodotto dalla respirazione dei draghi) in grado di alimentare i loro mezzi volanti, ma presente solo all’interno dell’invalicabile catena di Norkiak.
Ma i nani delle montagne non sono creature che cedono agli eventi del destino: da sempre mettono il loro ingegno al servizio della ricerca scientifica nella speranza che la loro avanzata tecnologia permetta un giorno di raggiungere le Terre Popolate.
Un giovane nano dalle origini misteriose, un nonno saggio che parla in rima e un geologo con problemi di risveglio avranno a che fare con una scoperta che cambierà per sempre le sorti del loro popolo.

Nel secondo libro, “Oltre i confini” l’avventura si sposta nel piccolo villaggio di Borgobrando, situato nei Verdiconfini liberi di Glendark: una regione pacifica abitata da un popolo di viaggiatori. Tre giovani indonuim alla ricerca dei draghi si troveranno coinvolti in una missione che per meta ha proprio l’irraggiungibile città di Fiòrderik. Durante il viaggio avranno a che fare con HelGrov, Imperatore unico di tutti i nani. A Norigia, capitale dei nani delle pianure, sta organizzando un colossale esercito formato da tutti i popoli delle Terre Abitate con l’intento di annientare gli orakrn: dei temibili esseri che abitano le viscere della terra.

Il terzo libro vede le due storie intrecciarsi dando vita a una serie di eventi che si ricollegano alle antiche civiltà del passato. La storia si sposta verso Glendark, la capitale del regno degli uomini, dove Regina Glorden dovrà prendere una decisione difficile che potrebbe portare conseguenze drammatiche nelle Terre Popolate.
Uomini, nani delle montagne, nani delle pianure, indonuim e mezz’elfi si troveranno alle prese con un’avventura che mai avrebbero immaginato e dovranno lottare con un nemico ben più minaccioso del previsto.

 

Soeliok è un progetto editoriale italiano unico nel suo genere. Stiamo parlando di un vero e proprio universo fantastico che prende vita diversi prodotti: il libro cartaceo, l’eBook e l’audiolibro letto da Carlo Valli (voce italiana di Robin Williams) e sonorizzato come al cinema, con colonna sonora originale e rumori d’ambiente.

I temi del romanzo sono argomenti attuali e delicati, anche se calati all’interno di un immaginario fantasy. Si parla di pregiudizio, confini e migrazioni, paura del diverso ma anche di scienza, viaggi e conoscenza. 

Se vuoi conoscere l’opinione degli altri lettori, leggi le recensioni di Soeliok

Conoscevi già tutti questi libri fantasy consigliati? Quali sono i tuoi preferiti? Faccelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi sapere cosa accade nelle Terre Popolate?

Archivi imperiali
registrazione confermata
Leggi e ascolta
i primi 3 capitoli di Soeliok